"IN BARca": per scoprire l'alimentazione locale e la sua influenza sul territorio

LECCO - Un'escursione in barca sul ramo lecchese del Lario alla scoperta della produzione alimentare locale: con l'intenzione di verificare come, negli anni, abbia influito sul territorio. L'iniziativa di sabato 4 luglio è dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura.

Alla scoperta della produzione alimentare locale e degli effetti che ha generato sul territorio a livello di paesaggio e di architettura. E' "IN BARca - Paesaggio e alimentazione alle radici della cultura alimentare", iniziativa promossa dalla sezione lecchese dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura per la giornata di sabato 4 luglio.

La partenza è prevista alle 10 all'Imbarcadero di Lecco in via Battisti. Tramite una navigazione lenta a bordo di un battello dedicato verrà percorso il ramo lecchese del Lario. La visita al lago offrirà ai partecipanti un punto di osservazione privilegiato che restituirà una percezione diverse, e in qualche misura nascosta, di questo territorio rispetto a quanto è possibile osservare percorrendo le strade che costeggiano il lago.

Durante la giornata verrà approfondito il tema dell'alimentazione, protagonista di Expo 2015. In particolar modo verrannoi illustrati i riflessi che la produzione alimentare locale di ieri e di oggi ha generato sul territorio, sul paesaggio e sull'architettura tramite una lettura in chiave storica degli sviluppi dell'attività agricola, dell'allevamento e della pesca e attraverso il racconto delle abitudini alimentari della popolazione locale.

A guidare l'itinerario sarà il professor Roberto Pozzi, curatore del Museo della Cultura Contadina di Colico ed esperto di storia locale. I momenti di sosta a terra saranno occasione d'incontro con i produttori locali, dando così la possibilità di toccare con mano i prodotti gastronomici che ancora oggi caratterizzano questo territorio. Inoltre si potranno visitare i principali luoghi di interesse dal punto di vista architettonico. Durante una delle soste ci sarà il momento del pranzo con menù a base di prodotti locali.

La navigazione avverrà costeggiando all'andata la riva ovest del lago mentre al ritorno si costeggerà la riva est. L'itinerario toccherà le località di Mandello, Bellano, Fiumelatte. Il rientro a Lecco è previsto per le 17.

La quota di partecipazione è di 42 euro (30 euro per bambini dai 3 ai 12 anni). Per iscriversi è necessario inviare una e-mail all'indirizzo lecco@bioarchitettura.it comunicando l'intenzione di partecipare all'evento e indicando il numero di persone che si vuole iscrivere.

L'iniziativa è patrocinata da Expo 2015, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Lecco, Provincia di Lecco e da numerosi Comuni.