Dialogo a teatro con Gianmarco Pozzecco: lezioni di vita e di sport

TRADATE - Oggi alle 18, al cineteatro "Paolo Grassi" (con ingresso libero), l'incontro "Una vita da Poz": chiacchierata a cuore aperto con Gianmarco Pozzecco. Uno dei cestisti più popolari nella storia della pallacanestro italiana, beniamino di tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

Un dialogo pubblico a tutto campo con Gianmarco Pozzecco: è l'incontro "Una vita da Poz... si vince e si perde, lo sport e la vita", organizzato dall'assessorato comunale allo Sport.

L'appuntamento per oggi, venerdì 8 alle 18, al cineteatro "Paolo Grassi". Davvero imperdibile, vista la simpatia e la schiettezza che hanno sempre contraddistinto Pozzecco. Un playmaker di grandissimo estro e fantasia, in quel ruolo uno dei migliori giocatori italiani di sempre, che oggi ha intrapreso anche la carriera di allenatore. La sua grande personalità, la leadership e la sua simpatia lo hanno reso un personaggio amato e rispettato da tutte le tifoserie delle squadre in cui ha militato, amatissimo in modo particolare dai tifosi della Pallacanestro Varese.

Fischiatissimo altrove, è vero, ma per campanilismo sportivo: perché grande trascinatore, persona sincera, che anche stavolta saprà 'incantare' il pubblico presente. Non più con un pallone tra le mani, ma con una chiacchierata a cuore aperto.