I fuochi d'artificio per la chiusura della Festa del Lago

LECCO - E' in arrivo un weekend ricco di appuntamenti. E' quello della Festa del Lago, tradizionale appuntamento dell'ultima domenica di giugno: momenti sportivo, ricreativi, mercatini, religiosi. E, naturalmente, l'imperdibile spettacolo pirotecnico finale.

Si celebra l’ultima domenica di giugno, si tratta della Festa del lago e porta con sé una serie di manifestazioni sportive e ricreative che arricchiranno il fine settimana, per culminare nella giornata di domenica 28 e concludersi con la tradizionale benedizione del lago e il consueto atteso spettacolo pirotecnico.

Ricco il calendario degli appuntamenti in programma già a partire da sabato 27 quando, nel corso della serata, si terrà la Dieci chilometri del Manzoni, apprezzata gara nazionale di corsa su strada ideata dal GSA Cometa e giunta alla sua 4^ edizione. Il Raduno Pino Negri ai Piani d’Erna e la Regata Velica “Coppa Città di Lecco e dei 120 anni”, organizzata dalla Società Canottieri già a partire dalle 13 di sabato, apriranno la serie di eventi domenica mattina, mentre per tutta la giornata, sino alle 19 di sera, il lungo lago ospiterà la Fiera della Creatività Locale e la prosecuzione dell’esposizione di Auto e moto in piazza a cura di LTM. In Riva Martiri delle Foibe, a cura del Fiat 500 Club Italia, si terrà il primo Meeting Lecco in 500 Slow Drive, mentre a partire dalle 16, in piazza XX Settembre, sarà la volta della sfilata di cani e umani, organizzata da Freccia 45, "La coppia dell’estate!”.

Alle 21.45 prenderà inizio la tradizionale processione dalla Basilica di Lecco sino alla piattaforma, dove alle 22 partirà il Comballo dal quale Monsignor Franco Cecchin impartirà alla città la Benedizione dal lago e, alle 22.30, inizierà lo spettacolo pirotecnico conclusivo di una domenica di festa e tradizione, legata al lago e alla città di Lecco.

“Ci attende un fine settimana ricco di eventi, iniziative e manifestazione che ci auguriamo possano intrattenere chi deciderà di rimanere o trascorrere questo ultimo weekend di giugno a Lecco. – è l’auspicio del sindaco Virginio Brivio – La propensione di una città verso l’accoglienza di tipo turistico passa anche attraverso queste “piccole grandi” iniziative, che regalano momenti di svago e divertimento, abbinati alle buone consuetudini, allo sport e alle tradizioni della nostra città”.