Van De Sfroos porta a Villa Erba "Lo spirito del pianeta"

CERNOBBIO - Giovedì alle 21.30 Davide Van De Sfroos in uno spettacolo unico e affascinante, all'insegna dell'Esposizione Universale, nell'ex galoppatoio di Villa Erba. Cancelli aperti a partire dalle 18.30, l'inizio del concerto è previsto per le 21.30. Biglietti a 15 euro.

“Uno spettacolo unico. Un incontro affascinante che avvicina continenti lontani perché riguarda l’anima del popolo che è in ciascuno di noi”. Così Davide Van De Sfroos racconta la kermesse “Lo spirito del pianeta – musica e cibo energia per la vita”, un evento all’insegna del clima di Expo 2015 e dell’incontro con le altre culture, un magico mix fra il folk laghée e le sonorità da tutto il mondo.

“Quando per la prima volta, dieci anni fa, abbiamo iniziato questa collaborazione con Lo spirito del pianeta, è scattato subito qualcosa di magico. In questo caleidoscopio che è il mondo, possiamo vederci come tanti pezzetti di vetro che creano nuove espressioni. Il pubblico sarà proiettato in un viaggio fatto di musica, di cibo, di personaggi che porteranno la loro incontenibile energia. E quindi il mio concerto diventerà una piattaforma in cui potrà accadere di tutto. Altre sonorità, altre culture, dai Navajo ai Masaai, dai Saor Patrol ai Rapa Nui, si mescoleranno al dialetto laghée in una jam session unica e originale. Anch’io sono curioso di vedere cosa succederà”commenta Davide Van De Sfroos.

L’appuntamento è nel parco ex Galoppatoio di Villa Erba a Cernobbio l’11 giugno.

Già dalle 18.30 si entra in clima con antiche danze rituali del cibo e assaggi a base di mais, pecora, latte e pesce, gli ingredienti a Km0 dei popoli ospiti della rassegna. Con le danze e i canti tradizionali, un gruppo di 7 Maasai del Kenya, rappresentanti di una delle culture più conosciute d’Africa, faranno vivere le emozioni della savana più antica. I Navajo porteranno a Cernobbio tradizioni e credenze, come la cerimonia di benedizione e i loro canti che raccontano ancora degli Dei che aiutarono a creare ogni cosa. Dall’Isola di Pasqua, il gruppo Haka Ara Henua, tutti Maori Rapa Nui polinesiani, rappresenteranno la loro cultura attraverso spettacoli teatrali e di “pittura corporale”, canti, danze Koko e poemi antichi. La cornamusa, considerata strumento nazionale, accompagnerà le note del gruppo scozzese Saor Patrol che con la sua grinta e con i suoi tamburi saprà farci respirare l’aria della Scozia, quella vera

Alle 21.30 il grande spettacolo che vedrà sul palco Davide Van De Sfroos con la sua band, “sciamano” di un concerto che incontrerà le sonorità e le culture dei cinque continenti.

L’evento è sostenuto e patrocinato dal Comune di Cernobbio, dall’assessorato regionale alle culture, identità e autonomie e fa parte delle iniziative per Expo di Como Cultural Capital coordinate da SistemaComo2015.

Il costo del biglietto è di 15 euro (ridotto 10 euro, gratis sotto i 6 anni). I cancelli apriranno alle 18.30, l'inizio del concerto è previsto per le 21.30.