Oggi la cittadinanza onoraria al Nobel Claude Cohen Tannoudji

COMO - Oggi alle 16, nella sala consiliare di Palazzo Cernezzi, il conferimento della cittadinanza onoraria al professor Claude Cohen Tannoudji, premio Nobel per la fisica nel 1997. Il fisico giovedì ha già avuto un incontro con professori e studenti del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell’Insubria.

Oggi è il giorno della cerimonia: alle 16 nella sala consiliare di Palazzo Cernezzi il conferimento della cittadinanza onoraria al professor Claude Cohen Tannoudji, premio Nobel per la fisica nel 1997. 

La proposta era stata avanzata dalla giunta al consiglio comunale, che l’ha approvata nei giorni scorsi, considerato l’alto valore degli studi e delle ricerche realizzate dal fisico, che hanno consentito di aprire importantissime strade alla conoscenza della struttura della materia e considerato che Como ha dato i natali al grande fisico Alessandro Volta. 
Il 2015, tra l’altro, è stato dichiarato anno internazionale della Luce e il fisico sarà uno dei protagonisti degli incontri promossi dal Festival della Luce. 

Tra le ricerche compiute e che lo hanno portato all’assegnazione del Premio Nobel, figurano lo studio dell’interazione dei fotoni con gli atomi e lo sviluppo di metodi che permettono di raffreddare e intrappolare gli atomi a bassissime temperature.Cohen Tannoudji, di origine algerina (è nato il 1 aprile del 1933 a Costantina in Algeria, allora parte della Francia), ha frequentato la Scuola Normale Superiore di Parigi, frequentato i corsi di Ph.D sotto la supervisione di Alfred Kastler e Jean Brossel. Nel 1973 è diventato professore al Collège de France. 

Giovedì il fisico, nell’Aula Magna di via Valleggio, ha incontrato studenti e professori del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell’Insubria e terrà una lezione su “Dark States: uno strumento per manipolare luce, atomi e molecole”. 

Oggi, invece, l’incontro promosso dal Festival della Luce nella sala Bianca e nella sala Turca del Teatro Sociale su “Luce e atomi”.