Alla Sangalleria "Arte cibo dell'anima"

ARCUMEGGIA - Oggi, sabato 2 maggio, alle 16 l'inaugurazione della mostra "Arte cibo dell'anima" in omaggio all'Esposizione Universale. Nella Wunderkammern una ventina di opere a tema. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 30 giugno.

Un omaggio a Expo 2015 nel suo weekend di apertura. Oggi, sabato 2, nella Sangalleria di vicolo Malcotti è prevista alle 16 l'inaugurazione della mostra “Arte cibo dell’anima”. La “Wunderkammern”, la stanza delle meraviglie alla Sangalleria vedrà esposte alle pareti un corpus di venti opere d’arte a tema, tra le quali figurano: un pregevole dipinto di scuola lombarda del 600’, un prezioso tondo attribuito a Luca Giordano (Napoli1634 – 1705), due tele a firma di Giuseppe Palizzi, (Chieti 1812 – Parigi 1888). Inoltre saranno visibili una serie di opere a firma dei seguenti artisti: Renato Guttuso, Antonio Pedretti, Marco Costantini, Giorgio Robustelli, Alfio Paolo Graziani, Spartaco Lombardo, Carlo Premoselli, Albino Reggiori, Dante Mosè Conte, Francesco Vinea, Leonardo Roda, Alcide Campestrini, Innocente Salvini.

Il tema principe dell’evento è il cibo, inteso come nutrimento immateriale dello spirito. Per mano dell’artista, attraverso l’opera d’arte, il cibo diviene segno pittorico alimento dell’anima espressione intangibile e omaggio reso dall’uomo a madre natura, ai suoi frutti e al rapporto che ha con essa. La rassegna sarà impreziosita dalla proiezione in loco di un video realizzato da Valerio Lorenzo Moneta, Marta e Roberto Mazzuccato.

Il video con foto d’epoca e riprese amatoriali, permetterà allo spettatore di comprendere come Arcumeggia si è trasformata negli anni da frazione rurale a galleria all’aperto dell’affresco. L’evento si avvale del contributo di Circuito Culturale Valli del Verbano – Fondazione Cariplo. Patrocinio di Università degli Studi dell’Insubria. Comunità Montana Valli del Verbano – Provincia di Varese – Comune di Casalzuigno. Partnership, Centro Studi e Documentazione per la Valcuvia e l’alto Varesotto, G. Peregalli. Pro Loco di Arcumeggia. Contributo critico prof. Rolando Bellini, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Mostra e catalogo a cura di Flavio Moneta e Luigi Sangalli.

Ai gentili ospiti durante l'inaugurazione sarà offerto un aperitivo a tema, con alcune “prelibatezze artistiche” offerte da Ristorante del Pittore Arcumeggia. Ingresso gratuito, catalogo in sede. Orari: sabato 15.00 - 18.00, domenica 10.00 - 12.00; 15.00 - 18.00.