Con il Comune alla scoperta dei movimenti migratori

LECCO - L'amministrazione comunale e quella provinciale hanno organizzato per stasera, con inizio alle 20.30 nella sala "Don Giovanni Ticozzi" di via Ongania, un incontro dal titolo: "Perché si emigra?". Alla scoperta del fenomeno migratorio con gli esperti del settore.

Un incontro pubblico per approfondire e analizzare il fenomeno migratorio e le risposte che dà il nostro Paese in termini di accoglienza. E' quella che in programma per la serata di oggi, martedì 13, con inizio alle 20.30 nella sala "Don Giovanni Ticozzi" in via Ongania.

L'iniziativa è dell'amministrazione comunale, con la collaborazione della Provincia e si rivolge non solo a tutti i cittadini, ma anche alle associazioni e al mondo della scuola: occasoine di conoscenza di un fenomeno che quotidianamente è sulla bocca di tutti.

La serata, dal titolo "Perché si emigra?", sarà introdotta dal sindaco Virginio Brivio. Interverranno Gianni Tognoli (segretario del Tribunale permanente dei popoli - Istituto Mario Negri di Milano) sul tema "Cause del fenomeno migratorio"; Filippo Miraglia (vicepresidente Arci nazionale, esperto di politiche migratorie) sul tema: "Il sistema di accoglienza in Italia e i flussi migratori"; Luciano Gualzetti (vicedirettore della Caritas Ambrosiana) per parlare di "Accoglienza dignitosa - Percorsi di solidarietà organizzata".

L'iniziativa - spiega l'amministrazione comunale - ha una finalità innanzitutto di informazione e di conoscenza, per approfondire argomenti di estrema attualità con persone competenti e con notevole esperienza sul campo.

La serata è anche dedicata al ricordo di Daniele Scaramelli - scomparso improvvisamente il 25 agosto scorso a  Bucarest - il quale, prima da volontario e poi per lavoro, si è sempre occupato di aiuti ai Paesi in via di sviluppo: con lui il Comune stava proprio organizzando questo incontro, in uno dei suoi momenti di ritorno a Lecco da Bruxelles dove lavorava.