Una serata alla scoperta degli egizi e degli scavi di Luxor

COMO - Ci riporta indietro nel tempo il Centro di Egittologia "Francesco Ballerini" che domani, sabato 28 alle 20.45, nella sede di via Gallio fornirà un aggiornamento sui lavori di scavo nell'area di Tebe Ovest - Luxor. L'ingresso è libero.

Gli scavi sull’area del Tempio di Milioni di Anni di Amenhotep II sono proseguiti con l’indagine degli ultimi contesti funerari individuati, risalenti a periodi sia precedenti che successivi all’epoca di Amenhotep II, e continuano a regalare grandi sorprese ed emozionanti scoperte.

Durante la 17a missione, in particolare, il lavoro si è concentrato sull’ultimo pozzo funerario del Terzo Periodo Intermedio ancora da scavare e sull’enorme tomba corridoio del Medio Regno, D21. Le rilevanti scoperte fatte in questi contesti, che contribuiscono a definire con sempre maggior dettaglio la storia della frequentazione nell’area del Tempio, rappresentano solo uno degli aspetti che hanno reso fruttuosa anche questa missione.

Ne parlerà domani, sabato 28 a partire dalle 20.45, Angelo Sesana al Centro di Egittologia "Francesco Ballerini" (Collegio Gallio, via Gallio 1) con l’ausilio di immagini e planimetrie, presentando i risultati dell’attività archeologica e illustrando gli ulteriori e importanti sviluppi dell’opera di ricostruzione e restauro conservativo delle strutture murarie del Tempio, condotta anche quest’anno sotto la direzione dell’architetto Negri.