Uno sportello d'ascolto e consulenza gratuita per la Sla

LECCO - Siglato un protocollo d'intesa tra l'amministrazione comunale e l'Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica) per un servizio di consulenza ai cittadini. L'apertura dello sportello è prevista per martedì prossimo 12 maggio e avrà cadenza quindicinale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Giunta comunale nei giorni scorsi ha approvato il protocollo d'intesa con l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (AISLA) Onlus - da 32 anni impegnata a fianco delle persone con SLA e nel sostegno alla ricerca su questa malattia - per l'attivazione di uno sportello d'ascolto e di consulenza gratuita rivolto ai cittadini, che troverà spazio all'interno del palazzo comunale.

Lo sportello offrirà un'ulteriore opportunità informativo-orientativa e di sostegno alle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica e ai loro famigliari, con particolare attenzione ai loro diritti, alle procedure amministrativo-burocratiche e a quelle informazioni in grado di contribuire a una migliore qualità di vita delle persone malate e delle loro famiglie, in ogni fase della malattia.

Il servizio di consulenza sarà assicurato dal 12 maggio, dalle 9.30 alle 12.30, il martedì, con cadenza quindicinale, dagli operatori e dai volontari dell'AISLA. Per prenotare un appuntamento è possibile rivolgersi alla segreteria dell'AISLA di Como telefonando:

- al numero 3381617070 - dott.ssa Giambanco, responsabile dello sportello di Lecco
- o al numero 3409744800 - dott.sa Tombolillo, referente dell'AISLA di Como
- oppure al Servizio Informazione, comunicazione e partecipazione del Comune di Lecco,  ai numeri 0341/481.412 - 254 - 397.

Calendario degli incontri
12 e 26 maggio
16 e 30 giugno
14 e 28 luglio
1, 15 e 29 settembre
13 e 27 ottobre
10 e 24 novembre
9 dicembre 2015