Un italiano e due extracomunitari denunciati per furto di biciclette

GALLARATE - Sono entrati in un garage e si sono impossessati di due biciclette: un italiano, un marocchino e un ivoriano, scoperti dal proprietario, sono stati intercettati poco dopo dalla Polizia. Per tutti e tre è scattata immediatamente la denuncia

Un italiano, un marocchino, un ivoriano: tutti e tre accomunati da una denuncia dopo aver commesso un furto in garage ed essersi appropriati di due biciclette.

E' accaduto nei giorni scorsi in città quando, convinti di poter agire indisturbati, sono entrati furtivamente in un garage ma sono stati sorpresi dal proprietario. Non hanno comunque desistito: hanno cercato di fuggire mentre il derubato, in fretta e furia, ha telefonato alla Polizia perché potesse intervenire con tempestività.

Così è stato. Gli agenti hanno sorpreso i tre (l'italiano di 25 anni, il marocchino di 24 e l'ivoriano di 21) a poca distanza dall'abitazione. Per tutti e tre è scattata la denuncia a piede libero.

Per l'italiano, però, sono scattate di nuovo anche le manette poiché fruiva della misura alternativa alla detenzione dell'affidamento in prova per una condanna relativa a stupefacenti e furto. E già nel recente passato aveva violato le prescrizioni stabilite per il suo recupero specialmente insieme ad altri pregiudicati.

L'ivoriano, invece, oltre alla denuncia per furto si è preso anche quella per oltraggio a pubblico ufficiale per aver platealmente strappato i verbali e avere ripetutamente insultato gli agenti intervenuti.