Sparito da Castellanza, ritrovato in Brianza: per lui 6 anni e 15 giorni di carcere

CASTELLANZA - Un albanese di 32 anni giovedì pomeriggio è stato scovato dai Carabinieri a Varedo. Era sparito da Castellanza e ricercato da mesi, colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sassari. Condannato per favoreggiamento della prostituzione

Era sparito da Castellanza, lo cercavano ormai da mesi per portarlo in carcere, dove avrebbe dovuto scontare una condanna di 6 anni e 15 giorni. Un albanese di 32 anni, per sfuggire alla giustizia, ha provato a nascondersi a Varedo (Mb) ma è stato scovato dai Carabinieri della stazione cittadina. Per lui si sono aperte le porte della casa circondariale di Monza.

L'ordine di carcerazione era stato firmato dal Tribunale di Sassari. A carico dell'extracomunitario una condanna con un cumulo di pene per favoreggiamento della prostituzione. In precedenza era stato anche protagonista di un traffico di sostanze stupefacenti. 

Aveva lasciato il segno del suo passaggio non solo in Sardegna, ma anche a Torino e a Crescentino in provincia di Vercelli. L'ultima traccia è di qualche mese fa, quando bazzicava dalle parti di Castellanza. Poi era riuscito a sparire dalla circolazione.

Finché i Carabinieri di Varedo, giovedì pomeriggio, sono riusciti a stanarlo in città e a consegnarlo alla giustizia.