Spaccio vicino a scuola: arrestato un minorenne

GALLARATE - E' stato sorpreso dai poliziotti mentre cedeva hashish ai suoi coetanei nei pressi della scuola: un minorenne, venerdì, è stato arrestato. Dalle successive indagini i poliziotti sono risaliti anche a un maggiorenne, denunciato a piede libero

Nella mattinata di venerdì, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Gallarate, nel corso di pianificati servizi volti alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli Istituti scolastici, hanno arrestato un minore sorpreso mentre cedeva alcune dosi di hashish ad alcuni suoi coetanei.

I poliziotti intervenuti hanno quindi sottoposto il ragazzo a perquisizione personale trovando altre dosi della stessa sostanza stupefacente  nelle tasche dei pantaloni. E’ stata perquisita anche l’abitazione del minore dove sono state sequestrate una trentina di dosi di cocaina già preconfezionata e pronta per essere spacciata.

I primi sviluppi investigativi hanno permesso di individuare un altro ragazzo quale possibile complice il quale effettivamente, sottoposto a successiva perquisizione, è stato ritrovato in possesso di altre 15 dosi, già confezionate, di stupefacente.

L’operazione di polizia giudiziaria si è conclusa quindi con il sequestro di oltre 40 dosi di stupefacente tra cocaina e hashish, un arrestato per spaccio, messo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano ed un denunciato a piede libero per detenzione a fini di spaccio, messo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio.