Sorpreso nella fontana di notte, prende a pugni i Carabinieri

BUSTO ARSIZIO - Un uomo di 47 anni residente in città l'altra sera è stato arrestato dai Carabinieri di Urbino. Lo hanno sorpreso nella piazza principale, in piena notte, mentre faceva il bagno vestito nella fontana. Lui ha reagito prendendoli a pugni.

Prima ha fatto il bagno nella fontana della piazza principale di Urbino, poi ha preso a pugni i Carabinieri intervenuti: un uomo di 47 anni, residente a Busto Arsizio, è stato arrestato. Dopo aver passato una notte al fresco, è stato processato con rito direttissimo.

E' accaduto nei giorni scorsi quando militari sono stati chiamati da alcuni passanti che, in piazza Repubblica, quella situata nel pieno centro di Urbino, hanno visto il bustocco completamente vestito e immerso nella fontana.

I militari del Nucleo operativo radiomobile hanno cercato con le buone di farlo uscire dall'acqua, ma senza successo. A quel momento di refrigerio non voleva proprio rinunciare. Tant'è che quando gli uomini dell'Arma si sono fatti avanti un po' più risoluti per mettere la parola fine all'episodio, lui ha reagito colpendoli con qualche pugno.

Dopo essere stato immobilizzato e ammanettato, è stato portato nella camera di sicurezza della caserma. I Carabinieri, invece, sono andati al pronto soccorso dell'ospedale per farsi medicare.

La mattina successiva il bustocco è stato processato con rito direttissimo, chiamato a rispondere davanti al giudice delle accuse di resistenza con violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Ha scelto la via del patteggiamento, è stato condannato a otto mesi di reclusione, pena sospesa in quanto incensurato.