Sorpreso dalla Polizia per la seconda volta in un mese e mezzo mentre ruba una bicicletta

GALLARATE - Già sorpreso dalla Polizia il 28 giugno mentre cercava di rubare una bicicletta, un moldavo di 43 anni mercoledì è stato notato una seconda volta mentre stava tranciando il lucchetto di un altro velocipede con la tenaglia. Stavolta è stato arrestato.

Il 28 giugno era stato sorpreso dalla Polizia mentre tentava di rubare una bicicletta. Un mese e mezzo più tardi, nella giornata di mercoledì, stessa scena e stesso reato: il moldavo stavolta è stato arrestato.

Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato cittadino, impegnati nel pattugliamento del territorio, lo hanno notato mentre armeggiava attorno a una bicicletta nei pressi della stazione cittadina. Era intento a tranciare con una tenaglia la catena metallica che assicurava una bicicletta ad un palo dell’illuminazione pubblica.

Il moldavo, 43 anni,  presente in Italia senza fissa dimora, è stato inoltre trovato in possesso di un coltello multiuso utile per il piccolo scasso, che è stato sequestrato insieme alla tenaglia. 

Gli agenti lo hanno arrestato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.