Servizio civile: un'opportunità per 37 giovani in municipio

VARESE - Otto progetti in tre ambiti di intervento per dare la possibilità ai ragazzi di fare un'esperienza formativa di un anno. Le domande sono da presentare entro le 14 di giovedì 16 aprile.

Il Comune di Varese avvisa che è stato indetto un bando per la selezione di 37 volontari da avviare al servizio nell'anno 2015 nei progetti di servizio civile presentati dagli enti approvati dalla Regione Lombardia.  
 
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
 - cittadini dell'Unione europea;
- familiari dei cittadini dell'Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- titolari di permesso di soggiorno per asilo;
- titolari di permesso per protezione sussidiaria;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l'appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

A chi presterà servizio verrà richiesto un impegno di 30 ore settimanali per un corrispettivo di 430 euro mensili. Al di là dell'aspetto economico, tuttavia, è un'opportunità per avvicinarsi di più alla vita amministrativa della città e per dare un contributo concreto al suo sviluppo.

Il Comune ha individuato otto progetti in cui impiegare i 37 giovani. Tre progetti rientrano nell'ambito Socio Assitenziale: "Anziani meno soli", "Compiti insieme a te", "Con-centri-amoci con gli anziani". Altri tre riguardano invece il Settore Educativo: "Imparare giocando", "Impariamo da Expo" e "Movimento e gusto con l'equilibrio giusto". Due, infine, quelli per il Settore Culturale: "Expo 2015 un'opportunità mondiale per promuovere e valorizzare il nostro territorio" e "Prospettive giovani".

Gli interessati devono presentare la domanda entro le 14 di giovedì 16 aprile.