Salta il posto di blocco, aggredisce gli agenti: giovane arrestato

GALLARATE - Quando gli agenti del commissariato hanno mostrato la paletta e gli hanno chiesto di fermarsi, lui ha tirato diritto per la sua strada. Inseguito e portato negli uffici, ha continuato ad avere una condotta aggressiva. E' stato arrestato e processato per direttissima

Ha avuto la pessima idea di forzare un posto di blocco di Polizia, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato. E' accaduto nelle prime ore del mattino di venerdì quando un pregiudicato di 27 anni, residente a Somma Lombardo, non si è fermato all'alt degli agenti.

Inseguito a sirene spiegate, è stato bloccato in Via Padre Lega e condotto in Commissariato, in palese stato di alterazione alcolica. Informato delle conseguenze della sua condotta, ha iniziato a dare in escandescenza, scagliando sedie contro i muri, offendendo ed aggredendo due agenti che hanno riportato lesioni lievi.

E' stato tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che per le restanti violazioni penali ed amministrative. Su disposizione della Procura di Busto Arsizio è stato processato per direttissima  presso il Tribunale che ha convalidato l’arresto.