Pendolare burlone tira il freno a mano: 18 treni in tilt, 8 cancellati

SARONNO - Caos ieri mattina per la circolazione ferroviaria di Trenord. Tutta colpa di un passeggero del treno 818 partito da Saronno che, dopo aver superato la Bovisa, ha azionato per divertimento il freno di emergenza. Diciotto i treni in ritardo, otto quelli soppressi.

Ventisette minuti di viaggio, poi il disastro: uno scriteriato, per puro divertimento, tira il freno di emergenza. Risultato: non solo ferma il suo treno, ma ben 18 convogli subiscono ritardi, altre 8 corse vengono cancellate da Trenord, costretta ai miracoli per cercare di gestire l'emergenza.

E' accaduto ieri mattina quando un viaggiatore del treno 818 ha azionato il meccanismo sul viaggio Saronno-Milano Cadorna. Il fattaccio tra la Bovisa e la destinazione finale.

Quello che per uno era un semplice divertimento, è diventato un disagio per molti: 18 dei treni diretti a Cadorna e provenienti da Varese, Como, Novara, Saronno e Malpensa hanno accumulato ritardi fino a 30 minuti. Cancellate altre otto corse.

Trenord ha annunciato l'intenzione di denunciare l'autore del gesto insensato per interruzione del pubblico servizio. Gli inquirenti stanno già analizzando le immagini registrate dalle telecamere del treno.