Morto il giovane conducente dell'auto finita nel Villoresi a Senago

CARONNO PERTUSELLA - Non ce l'ha fatta il giovane residente in paese che lunedì è finito nel canale Villoresi a Senago (Mi) con l'auto ed è rimasto intrappolato sott'acqua: ieri è morto all'ospedale San Raffaele. Ancora grave l'amico che era con lui, dimesse le due minorenni dall'ospedale di Garbagnate.

Dall'ospedale San Raffaele arriva una pessima notizia: il giovane residente in paese, che al volante della sua Peugeot è finito nel canale Villoresi nella notte tra lunedì e martedì a Senago (Mi), è morto ieri nonostante le cure e le attenzioni dei medici.

Da subito le sue condizioni erano apparse critiche ai soccorritori. Lo avevano trovato in via per Cesate, intrappolato nella sua auto, sott'acqua nel canale. Liberato, lui come l'amico, grazie all'intervento dei Vigili del fuoco. Circolava anche la voce che il diciottenne avesse subito un arresto cardiaco: voce che non ha trovato conferme, ma comunque era davvero in condizioni gravissime. 

E' ancora in prognosi riservata l'amico che era in auto con lui. Le due ragazze minorenni, che erano riuscite ad abbandonare l'auto e a mettersi in salvo, dopo essere state trasportate all'ospedale di Garbagnate Milanese sono già state dimesse e hanno fatto ritorno a casa.