Maroni: "L'Università delle Tre Età di Tradate è successo di tradizione e innovazione"

TRADATE - Sabato all'inaugurazione dell'Università delle Tre Età si è presentato anche Roberto Maroni. Il Governatore ha spiegato che si tratta di un modello da esportare anche in altre realtà lombarde, esempio di scuola che si fonda su tradizione e innovazione.

E' stato invitato all'inaugurazione dell'Università delle Tre Età, ha fatto di tutto per trovare un buco libero nella sua agenda per poter essere presente. Roberto Maroni, Presidente della Regione Lombardia, sabato ha manifestato tutta la sua soddisfazione.

"Sono stato davvero contento di partecipare all'inaugurazione dell'Università delle Tre Età, a Tradate: un luogo davvero splendido - ha dichiarato il Governatore - dove si tengono corsi per tutte le età grazie all'attività di giovani volontari. Davvero una bella iniziativa che rappresenta al meglio il nostro modello sociale di volontariato e solidarietà unito all'innovazione che contraddistingue la Lombardia, perché qui, a fianco dell'insegnamento di materie tradizionali, come la filologia dantesca, ci sono corsi che guardano al futuro, per esempio c'è un corso per imparare l'utilizzo e le applicazioni della stampante 3D".

"Veramente una bella iniziativa - ha concluso Maroni - e di grande successo, visto che ci sono già più di 700 iscritti: si tratta di un modello che vorrei replicare ed estendere ad altre realtà lombarde come questa".