Malpensa: passa dal duty free prima del volo, ruba profumi per 8 mila euro

MALPENSA - Un romeno di 52 anni è stato denunciato a piede libero dalla Squadra Investigativa della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto Malpensa. Doveva imbarcarsi per Madrid, ma prima ha fatto un salto al duty free per rubare profumi per 8 mila euro

Fine settimana intenso per la Squadra Investigativa della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto Malpensa. L’aumento delle segnalazioni di furti, avvenuti all’interno di attività commerciali della zona partenze nei giorni precedenti, ha portato ad un’intensificazione dei controlli da parte degli investigatori che nella mattinata di giovedì hanno bloccato un uomo di mezz’età, mentre si accingeva ad imbarcarsi su un volo diretto a Madrid, perché insospettiti dai suoi bagagli visibilmente rigonfi e pesanti.

Al loro interno gli agenti della Polaria hanno rinvenuto una notevole quantità di profumi di noti brand internazionali per un valore di circa 8.000 euro, rubati al Dutyfree del Terminal 1. Un romeno di 52 anni, è stato denunciato a piede libero.

Nella notte tra venerdì e sabato, invece, al termine di una laboriosa attività investigativa, gli agenti della Polizia di Frontiera hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione di un giovane albanese, concordata con il Sostituto Procuratore di Busto Arsizio dottor Rossato, che ha consentito di rinvenire utensili ed attrezzi da cantiere, trafugati dal reparto manutenzione dell’Hotel Sheraton di Malpensa a metà settembre, per un valore di circa 3.000 Euro. L'albanese di 31 anni è stato denunciato a piede libero.