Maccagno: il Soccorso alpino ritrova gli ottantenni scomparsi

MACCAGNO - Due coniugi di 82 e 84 anni erano usciti lunedì per fare la solita passeggiata, ma non avevano più fatto ritorno a casa. Sono stati ritrovati ieri dal Soccorso alpino. In buone condizioni, nonostante la notte all'aperto, trasportati in ospedale per tutti gli accertamenti

Erano usciti lunedì per una passeggiata, seguendo una mulattiera che erano soliti percorrere, ma non avevano fatto ritorno a casa a Maccagno: un uomo di 84 anni anni e una donne di 82 sono stati ritrovati e recuperati illesi dal Soccorso alpino. Con un grosso spavento e qualche escoriazione, ma vivi.

L’allertamento del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) da parte della Centrale operativa è scattato ieri mattina intorno alle 9. Sette tecnici della XIX Lariana, Stazione di Varese, hanno cominciato subito la ricerca, partendo dalla zona nei dintorni della frazione di Campagnano, nel territorio del comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Nel tardo pomeriggio il ritrovamento: i due coniugi avevano perso l’orientamento. Nonostante la notte trascorsa all’aperto, erano comunque in condizioni nel complesso buone, anche se sono stati recuperati con la barella e portati fuori dal bosco e poi trasportati in ospedale per accertamenti. Sul posto anche Soreu, Croce Rossa e i Carabinieri.