Litigano per il posto nel parcheggio, spunta una pistola: denunciato dai Carabinieri

SARONNO - Un uomo di 45 anni residente in città sabato sera ha litigato animatamente con due turchi di circa 30 anni per accaparrarsi il posto auto in un parcheggio a Nova Milanese. Poi ha estratto una pistola al peperoncino: è stato denunciato dai Carabinieri.

Un solo posto libero nel parcheggio, due automobilisti che pretendono di parcheggiare. Nell'accesa discussione spunta una pistola, ma intervengono i Carabinieri: denunciato il possessore per porto abusivo d'arma.

E' accaduto sabato sera poco prima delle 20 in via Scuratti  Nova Milanese quando due auto quasi contemporaneamente sono arrivate in prossimità del parcheggio. Su una due turchi di una trentina d'anni, sull'altra un uomo di 45 anni residente a Saronno. Nessun gesto di cavalleria per cedere il posto e risolvere brillantemente la questione: entrambi i conducenti pretendevano di parcheggiare in quel posto.

Inevitabile la discussione che si è caratterizzata dai toni accesi. Poi l'italiano, stanco di fare questioni inutilmente. ha estratto una pistola. Ai due non è rimasto altro da fare che chiamare i Carabinieri.

Quando i militari sono giunti sul posto, hanno potuto verificare che l'italiano era in possesso di una pistola al peperoncino, considerata illegale in Italia. E' stato denunciato per porto abusivo d'arma.