Lascia la valigia in stazione per andare in centro: scatta l'allarme bomba

VARESE - Senza pensare alle conseguenze che poteva causare il suo gesto, ha lasciato la valigia in stazione per fare due passi in centro. Un senegalese, ieri all'ora di pranzo, ha fatto scattare l'allarme bomba alla stazione

Una valigia abbandonata ha fatto scattare l'allarme bomba: massima allerta e grande spiegamento di forze ieri, all'ora di pranzo, alla stazione Nord di Varese. Alla fine, quando ormai sul posto erano arrivati anche gli specialisti, è tornato a riprendersela il legittimo proprietario ponendo fine alla situazione di allarme e facendo tornare la situazione alla normalità.

Il bagaglio incustodito è stato notato verso le 13. Il personale della stazione ha cercato il proprietario fermando i vari passeggeri ma, in ogni caso, ricevendo sempre una risposta negativa.

Per evitare ogni rischio inutile non si è potuto fare altro che telefonare alle forze dell'ordine. Tempestivo il loro intervento, coordinato il modo di agire. In breve tempo la stazione è stata evacuata da Polizia locale e Polizia di Stato, che ha richiesto l'intervento degli artificieri.

Proprio mentre tutti stavano eseguendo il protocollo previsto in questi casi, per arrivare eventualmente a fare brillare la valigia in tutta sicurezza, è arrivato in stazione il proprietario: si tratta di un senegalese che, in attesa del treno, era andato a fare due passi in centro.

Per la tranquillità di tutti gli è stato chiesto di aprire la valigia, notando che il contenuto era costituito effettivamente da abbigliamento personale.