In giro ai giardinetti con un coltello da 22 centimetri

CARDANO AL CAMPO - Un marocchino di vent'anni, residente a Parabiago, è stato fermato per un controllo al parco pubblico in via Passaggio del Cuoricino. Nello zainetto custodiva un coltello lungo 22 centimetri. E' stato denunciato

Se ne andava in giro tutto tranquillo con un coltello da 22 centimetri. Un marocchino di 20 anni, nella giornata di ieri, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Polizia di Stato che lo hanno fermato a Cardano al Campo.

Gli uomini della pattuglia, appartenenti al Commissariato di Gallarate, impegnati nella consueta attività di controllo e monitoraggio del territorio, hanno proceduto all'identificazione di alcuni giovani all'interno di varie aree pubbliche.

In particolare a Cardano al Campo, all’interno del parco pubblico sito in via Passaggio del Cuoricino, la Volante ha fermato un cittadino marocchino di 20 anni residente a Parabiago scoprendo che custodiva all’interno del suo zaino un coltello "a farfalla" lungo complessivamente 22 centimetri. L'arma è stata sequestrata, lui è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio  per la detenzione del coltello.

A poca distanza i poliziotti hanno fermato e controllato un ragazzo italiano, anch'egli ventenne, a cui è stata sequestrata una modica quantità di marijuana. Giustificabile con il consumo personale: pertanto il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Varese quale assuntore.