Fanno shopping... ma con la carta di credito rubata

VARESE - Acquisti lunedì 23 in vari esercizi della città per 1.950 euro. Ma i due giovani non sanno che, mentre pagano, sono ripresi dalle telecamere a circuito chiuso. Denunciati per furto aggravato in concorso e per utilizzo indebito di carta di credito altrui.

E’ lunedì 23 marzo, quando un uomo si presenta presso gli uffici della Polizia di Stato per denunciare il furto del proprio portafoglio contenete i documenti personali e la carta di credito (oltre ad alcune banconote). Agli agenti, che raccolgono la denuncia, l’uomo spiega di essersi accorto dell’accaduto solo alle 18, quando, finito di lavorare, ritira la propria giacca e non trova il portafogli. Immediatamente si attiva per bloccare la carta di credito e scopre che, durante la giornata, sono state effettuate ben 5 operazioni per un totale di 1.950 euro in vari negozi della città,  sino alle 19 ora in cui alcune transazioni non vanno a buon fine, determinando il blocco della carta. 

Nella giornata successiva gli agenti, a seguito della denuncia, si recano presso gli esercizi commerciali nei quali sono state effettuate le operazioni tramite carta, individuano gli autori. Il Sig. P.V. del 85 e ed il Sig. A.R. dell’87 (entrambi italiani) non si accorgono, infatti, che in tutti i negozi visitati vengono ripresi dalle telecamere a circuito chiuso. I giovani, convinti di non essere “scoperti”, pagano in successione un Iphone 6 plus, vari abiti ed un braccialetto d’oro sino ad arrivare all’ultimo negoziante il quale, insospettito dai modi dei due e dalla discordanza tra le firme da loro apposte e quelle presenti sul certificato di identità, blocca l’acquisto avvisando l’istituto emittente della carta di credito che provvede a bloccarla.

Visionati i video e richiesti i cartellini identificativi, gli agenti delle Volanti, provvedono a recarsi presso le abitazioni dei due rinvenendo la merce fraudolentemente acquistata. Accompagnati in Questura, vengono denunciati per furto aggravato in concorso e per utilizzo indebito di carta di credito altrui.