Colpo nella notte: sparite nove moto da competizione

ALBIZZATE - Un notevole danno dal punto di vista economico ma anche da quello sportivo: le moto rubate qualche notte fa nel capannone del team CH-Racing erano quelle da utilizzare nel weekend in arrivo al Gp del Belgio del Campionato Mondiale di Enduro.

Un furto di nove moto da competizione: è quello avvenuto nei giorni scorsi nel capannone del team CH-Racing di Fabrizio e Roberto Azzalin che ha sede in paese. Ma al di là dell'ingente danno economico, ci sono pesanti conseguenze anche sul piano sportivo: le moto, infatti, erano quelle da utilizzare nel Gp del Belgio del campoionato Mondiale Enduro in calendario per il weekend in arrivo.

Il furto è avvenuto di notte quando una banda, passando dal tetto del capannone, è riuscita a entrare nella sede della squadra. Sparite nove moto, tra nuovi modelli, esemplari da gara e da allenamento.

Purtroppo tra quelle sparite c'è anche la 300 2T ufficiale di Matti Seistola oltre alle due 250 4T di Rudy Moroni e di Jessica Gardiner. Oltre alle moto sono stati sottratti anche numerosi accessori.