Cerca di spegnere l'incendio di un camion, lo pneumatico gli esplode in faccia

VARESE - Quando le fiamme stavano per avvolgere il rimorchio che lo precedeva, è sceso dal suo camion con l'estintore per aiutare il collega in difficoltà ad Agrate Brianza (Mb). Ma mentre cercava didomare l'incendio, uno pneumatico gli è esploso in faccia: il camionista, ustionato, è al San Gerardo di Monza.

Quando ha visto che il rimorchio che lo precedeva aveva uno pneumatico in fiamme, è sceso con generosità ed altruismo dal suo camion per spegnere l'incendio. Lo pneumatico, però, gli è esploso in faccia: R.D., varesino di 58 anni, è ora ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza.

L'incredibile episodio è accaduto ieri verso le 12.50 lungo la strada provinciale 15, la Monza-Melzo, in prossimità dello svincolo della Tangenziale Est. L'uomo, al volante del suo camion, si è accorto che uno pneumatico di un collega bergamasco aveva preso fuoco e l'incendio rischiava di raggiungere l'intero rimorchio.

Senza esitare è sceso dal suo camion munito di estintore per domare le fiamme. Ma proprio mentre era lì vicino per risolvere il problema, lo pneumatico è esploso colpendolo con violenza in pieno volto. Il camionista è caduto a terra con il volto sanguinante e ustionato.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco di Monza e un'ambulanza dell'Associazione Volontari di Pronto Soccorso di Vimercate oltre agli agenti di Polizia locale. Lo sfortunato camionista è stato portato all'ospedale San Gerardo di Monza.