Brezzo di Bedero: spavento per un bambino sparito nell'acqua del lago

BREZZO DI BEDERO - Si è conclusa fortunatamente con un enorme spavento la vicenda del bambino di 5 anni che ieri pomeriggio, poco prima delle 15.30, è sparito sott'acqua nel lago. Tempestivi i soccorsi, subito il trasporto in elicottero all'ospedale di Circolo di Varese

Momenti davvero drammatici ieri pomeriggio a Brezzo di Bedero. Un bambino di cinque anni ha rischiato di annegare. Tempestivi, però, i soccorsi: il piccolo è stato portato d'urgenza in elicottero all'ospedale di circolo di Varese, non è in pericolo di vita.

L'imprevisto poco prima delle 15.30 quando il bambino, dopo essersi allontanato un po' dalla riva, è andato sott'acqua in via Porto Valtravaglia. Subito l'allarme temendo che potesse essere annegato. 

Sul posto è giunta l'automedica con l'ambulanza di Sos Cunardo. Con loro anche i Carabinieri di Luino. Valutate le condizioni del bambino e il principio di annegamento, è stato però ritenuto più opportuno richiedere l'intervento dell'elisoccorso, che si è levato in volo da Como e ha trasportato il piccolo all'ospedale di Circolo di Varese.

Alla fine, però, fortunatamente nulla di grave. Soltanto un grosso spavento per lui e per i suoi famigliari.