Biciclette nel posto auto per disabili, interviene la Polizia locale

GALLARATE - Lo spazio era riservato alle auto guidate da persone disabili: ma le biciclette posizionate lì a fianco impedivano l'apertura. La Polizia locale, dopo aver provato nei giorni scorsi ad apporre cartelli e a tirare un nastro, è intervenuta per rimuovere le biciclette.

Uno stallo riservato alle auto di cittadini con disabilità, 6 biciclette a impedire l’apertura della portiera sul lato guidatore: la Polizia Locale di Gallarate ha dovuto rimuovere le dueruote per garantire l’accessibilità dello spazio agli aventi diritto.

La misura è stata presa a seguito di numerose segnalazioni apparse sui social network o inoltrate a Comune e Comando Vigili tramite mezzi di comunicazione tradizionali. La “sosta selvaggia” è proseguita nonostante la segnaletica a terra fosse chiara. Si sono rivelati inutili anche il posizionamento di un cartello che indicava il divieto e l’aggiunta di un avviso cartaceo. Necessaria, dunque, la rimozione. I proprietari possono rientrare in possesso delle biciclette rivolgendosi al Comando della Polizia locale.

In attesa che sia spostata la rastrelliera cui erano legati i velocipedi (è stata inviata una richiesta alle Ferrovie, proprietarie dell’area e titolate a intervenire) si è provveduto ad applicare un nastro come ulteriore segnalazione / dissuasione.