Alptransit: la Provincia convoca i Comuni interessati dalla linea

VARESE - La Provincia tira le fila e convoca i Comuni. Occorre definire al più presto le priorità e i criteri per sottoscrivere un accordo che porti ai lavori di compensazione in vista del passaggio della linea ferroviaria.

A seguito dell'incontro Alptransit, convocato da Regione Lombardia e che ha visto la partecipazione dell'Assessore regionale Alessandro Sorte, del consigliere regionale Francesca Brianza, del Consigliere provinciale Marco Magrini, dei rappresentanti di Rfi e di sindaci e assessori delegati dei comuni interessati dalla linea ferroviaria, Provincia di Varese, in qualità di Ente coordinatore dei progetti, ha convocato una riunione per domani, giovedì 2 aprile alle 17, nella salaConsiglio di Villa Recalcati a Varese. Questo l'ordine del giorno:

- Presentazione in sintesi lavoro svolto ad oggi dalla Provincia di Varese
- Individuazione dei criteri di priorità per la valutazione degli interventi proposti
- Definizione di un cronoprogramma per la presentazione di una proposta condivisa da presentare in Regione
- Individuazione di uno schema di accordo condiviso da sottoscrivere tra i soggetti interessati

"Questo incontro - ha dichiarato il Consigliere Magrini - nasce dal ruolo di coordinamento che ha Provincia di Varese e su proposta dell'assessore regionale Sorte in merito ai lavori di compensazione che dovranno essere effettuati nell'ambito del progetto Alptransit e utili a compensare i nostri Comuni interessati dal passaggio della linea ferroviaria al fine di ridurre i disagi".


(Foto: AlpTransit San Gottardo SA)