Vendrogno: trovato il corpo senza vita dell'anziano andato a far castagne

VENDROGNO - Ritrovato senza vita G.M., l'anziano di 77 anni residente a Seregno, scomparso all'improvviso ieri a metà pomeriggio mentre stava facendo castagne con la moglie e gli amici a Vendrogno in Valsassina. I soccorritori lo hanno rintracciato nel fiume Pioverna

A quasi ventiquattr'ore di distanza dalla sua scomparsa l'anziano di Seregno sparito mentre cercava le castagne in a Vendrogno in Valsassina è stato ritrovato. Purtroppo senza vita. Il suo corpo era nel fiume Pioverna.

Il pensionato, G.M. di 77 anni, ieri era uscito con la moglie nella frazione di Comasira. Il gruppetto si era separato per setacciare meglio la zona. Poi, all'improvviso, l'anziano non ha più dato sue notizie. Hanno provato a cercarlo, ma inutilmente. A quel punto moglie e amici avevano dato l'allarme.

Lo spiegamento di forze, dalle 16.30 di ieri pomeriggio, era stato notevole tra tecnici della XIX Delegazione lariana del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), Carabinieri, Vigili del fuoco intervenuti sia con l'elicottero sia con il Saf (nucleo speleo alpino fluviale). Il sospetto, vista l'improvvisa sparizione, era infatti che l'anziano potesse essere scivolato e caduto nel fiume. Le ricerche si erano protratte fino a tarda ora, anche con la luce artificiale, torce a mano e sui caschetti, ma inutilmente.

Sono riprese oggi, con l'impiego di un numero ancora più consistente di mezzi. Utilizzati anche i cani molecolari. Presenti anche gli uomini della Guardia di Finanza.

La zona perlustrata è stata quella del versante destro del fiume Pioverna, da Taceno verso Bellano. Oggi, alle 15.30, la notizia del ritrovamento. Purtroppo tragico. L'uomo era adagiato nel fiume ormai privo di vita.