Salumificio Vismara: il portinaio arrestato per furto

CASATENOVO - Era il portinaio e il guardiano del salumificio Vismara. Ma oltre ad avere questo compito, sapeva anche apprezzare la bontà dei prodotti: l'uomo, 40 anni, è stato arrestato nel weekend dalla Polizia e processato ieri per direttissima

Rubava prodotti salumi nello stabilimento Vismara Spa di Casatenovo che gli dava un'occupazione in qualità di portinaio: un uomo di quarant'anni, nel weekend, è stato arrestato dalla Polizia di Stato.

La ditta già da tempo era colpita dal fenomeno dei furti, con prodotti che sparivano dal magazzino. Secondo gli inquirenti è entrato in azione nella serata di sabato, insieme ad altre due persone, per impossessarsi di un ingente quantitativo di prodotti alimentari

Gli agenti, subito intervenuti, lo hanno arrestato in flagranza di reato, mentre gli altri due complici sono riusciti a fuggire speronando un'auto di servizio. Le ricerche immediate dei due hanno dato esito negativo, ma da indagini si è riusciti a risalire a uno dei complici, un uomo di 48 anni, denunciato poi a piede libero.

Il portinaio e guardiano, invece, ieri mattina è stato processato per direttissima: è stato condannato dal giudice a 2 anni di reclusione e 400 euro di multa senza i benefici di legge. Non finirà però in carcere: per lui è stata prevista la detenzione domiciliare.