Ritrovato il corpo del seregnese scomparso nel lago a Moregallo

MANDELLO DEL LARIO - Sono stati alcuni sub impegnati in un'immersione notturna a scorgere il corpo di Luigi Tonoli, l'uomo di 53 anni residente a Seregno (Mb) che era sparito lunedì mattina nelle acque del lago a Moregallo.

Nulla da fare per Luigi Tonoli, l'uomo di 53 anni residente a Seregno (Mb), scomparso nella mattinata di lunedì nelle acque del lago a Moregallo. I sommozzatori ieri sera, verso le 22.30, hanno ritrovato il suo corpo senza vita.

Tonoli era venuto a Mandello del Lario per un'immersione in solitario. A dare l'allarme della sua scomparsa era stata la moglie che non lo aveva visto rientrare a casa per il pranzo. Subito nella giornata c'era stata una grande mobilitazione con Carabinieri, Vigili del Fuoco, intervenuti sia con l'elicottero sia con i sommozzatori, ma le ricerche non avevano dato l'esito sperato.

Il corpo del seregnese è stato però avvistato da alcuni sub durante un'immersione notturna: hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine che sono tornate sul posto per ripescarlo.