Riaperto il Ponte Vecchio, in anticipo rispetto ai tempi previsti

LECCO - Poco dopo le 17 il ponte Azzone Visconti è stato riaperto al traffico. Con un'ora abbondante di anticipo rispetto all'orario prefissato delle 19. La chiusura era stata disposta per consentire le indagini del Politecnico di Milano riguardo alla sua capacità portante.

"Riaperto il ponte Azzone Visconti. Grazie agli sforzi di tutti i soggetti coinvolti è stato possibile concludere i rilievi condotti dagli esperti incaricati dal Politecnico di Milano con un leggero anticipo". Due righe soltanto, ma sono quello del sindaco Virginio Brivio che ha dato la buona notizia ai cittadini direttamente attraverso il suo profilo Facebook nella giornata di ieri.

La riapertura è avvenuta poco dopo le 17, un'ora abbondante in anticipo rispetto all'orario concordato delle 19 quando avrebbero dovuto concludersi le indagini da parte del Politecnico di Milano con lo scopo di stabilire la capacità portante del ponte stesso e per avere un quadro generale riguardo all'intera struttura.

Un intervento che rientra nell'ambito di una convenzione sottoscritta dall'amministrazione comunale con la Camera di Commercio e con il Polo di Lecco del Politecnico di Milano.