Operaio folgorato, interviene l'elisoccorso

GARBAGNATE MONASTERO - Stava eseguendo lavori di manutenzione in azienda di Brongio, quando è stato raggiunto da una potente scarica di corrente elettrica. Un uomo di 63 anni ieri mattina è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Niguarda

Una scarica di corrente a 380 volt mentre stava eseguendo attività di manutenzione in azienda a Garbagnate Monastero: un uomo di 63 anni, residente a Correzzana, ieri mattina è stato trasportato d'urgenza in elicottero all'ospedale di Niguarda. Dalle prime informazioni pare che non sia in pericolo di vita.

L'incidente sul lavoro è avvenuto poco dopo le 10.30 nella sede dello stabilimento della "Mt", nella frazione di Brongio, che si occupa di componenti per motocicli. All'improvviso, per cause ancora da accertare, l'operaio è stato raggiunto dalla potente scarica di corrente elettrica ed è caduto a terra.

I colleghi che erano presenti con lui nello stabilimento hanno dato subito l'allarme. Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco insieme all'automedica e all'ambulanza della Croce Verde di Bosisio Parini. Le condizioni dell'operaio sono parse subito critiche, soprattutto per quanto riguarda le ustioni riportate. I soccorritori hanno richiesto l'intervento dell'eliambulanza, che si è levata in volo dall'ospedale Sant'Anna di Como e ha trasportato il ferito a Niguarda.

Presenti anche i Carabinieri della Compagnia di Merate. A loro il compito di stabilire l'esatta dinamica e di accertare eventuali responsabilità.