Linee Lecco ricorre ai vigilantes per controllare i biglietti sul bus

LECCO - Da lunedì prossimo, 28 settembre, una svolta nel servizio di trasporto pubblico: su "Linee Lecco", la società municipalizzata, entreranno in servizio i vigilantes. Non solo per aiutare i controllori e garantire la sicurezza, ma anche per sanzionare direttamente le persone sprovviste di biglietto.

Arrivano i vigilantes per controllare i biglietti sul bus e garantire il rispetto delle regole. Lo annuncia Linee Lecco, spiegando che l'entrata in servizio è prevista per lunedì prossimo sugli autobus cittadini.

Un comunicato diffuso alla stampa attraverso il quale Salvatore Cappello, direttore della municipalizzata, spiega la necessità di ricorrere all'ausitio di una società autorizzata per effettuare "un servizio di controllo sugli autobus consistente nella verifica della regolarità di accesso agli autobus mediante controllo dei titoli di viaggio".

La presenza dei vigilantes non ha il solo significato di garantire la sicurezza dei controllori. Saranno le stesse guardie che, all'occorrenza, potranno anche sanzionare i viaggiatori che salgono sul bus senza il biglietto. Saranno comunque riconoscibile perché opereranno sempre indossando una divisa.