Lecco, il molestatore delle donne ha 16 anni: finito al carcere minorile

LECCO - E' un ragazzo di 16 anni, che era stato affidato ai Servizi sociali, il molestatore che si aggirava per le vie della città. E' stato identificato e portato in Questura dagli agenti dopo l'ultimo episodio accaduto mercoledì sera

E' un sedicenne il molestatore che si aggirava per le vie di Lecco. Gli uomini della Volante della Questura lo hanno identificato e portato al carcere minorile "Beccaria" di Milano. Lui ha ammesso le sue responsabilità.

Gli agenti sono riusciti ad arrivare a lui dopo l'ultimo episodio avvenuto mercoledì sera. La vittima, una donna di 31 anni, aveva raccontato di essere stata avvicinata e palpeggiata nel sottopasso di via Carlo Porta, fornendo la descrizione del ragazzo che era fuggito dopo averla molestata.

I poliziotti sono  riusciti a scoprire la sua identità e a rintracciarlo. Portato in Questura, ha ammesso le sue colpe. Confessando di essere l'autore non solo di quell'episodio, ma anche di quello accaduto il 22 novembre al Parco dell'Eremo ai danni di una dodicenne e degli atti osceni commessi il 4 novembre, ancora una volta in via Carlo Porta, in presenza di donne.

Il ragazzo, che ha già precedenti specifici e risulta essere affidato ai Servizi sociali, con l'accusa di violenza sessuale è stato portato al carcere minorile di Milano e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.