Ladra di 75 anni ruba mille euro a un pensionato: arrestata dalla Polizia

LECCO - Vecchietta arzilla la 75enne che, insieme al complice di 60, entrambi cileni, l'altro ieri hanno fatto sparire mille euro dalle tasche di un pensionato che li aveva appena prelevati dal Bancomat. Non potevano sapere, però, di essere osservati dagli agenti di Polizia in borghese.

A dispetto dell'età era davvero in gamba. Anche troppo: a 75 anni, insieme a un complice di 60, ha pedinato un anziano che si stava recando al Bancomat e poi gli ha "soffiato" i mille euro che aveva appena intascato. La donna e il suo complice, però, sono stati notati dalla Polizia e arrestati.

E' accaduto ieri quando i due, entrambi cileni e presenti senza fissa dimora nel nostro paese, hanno notato il pensionato che si è diretto al Bancomat in piazza XX Settembre. Poi l'hanno seguito con discrezione finché, una volta raggiunto, gli hanno spruzzato qualcosa sui vestiti.

Mentre lui era tra l'incredulo e l'inviperito, hanno finto di scusarsi e, mentre cercavano di pulirlo, lo hanno "ripulito" facendogli sparire i mille euro appena prelevati.

Tutto questo, però, a loro insaputa è accaduto sotto gli occhi degli agenti delle Squadra Mobile, presenti in borghese, che sono subito intervenuti arrestando i due cileni.