L'elisoccorso interviene sul Resegone: è una bambina ferita a una mano

LECCO - Uno spavento all'ora di pranzo vedendo l'elisoccorso diretto verso la cima del Monte Resegone. Fortunatamente nulla di serio: una bambina di 11 anni, con un profondo taglio alla mano. E' stata trasportata all'ospedale di Erba

Si è temuto il peggio ieri, verso l'ora di pranzo, quando una eliambulanza si è diretta verso la cima del Resegone. Per fortuna tutto è stato ridimensionato: nessuna tragedia, si trattava di una bambina ferita a una mano.

L'intervento è avvenuto verso le 12.30. La bambina, 11 anni, dopo aver superato il rifugio Azzoni è riuscita a raggiungere la vetta della montagna, ma poi è scivolata e, cadendo, si è tagliata la mano che continuava a sanguinare.

Subito sono stati allertati i soccorsi. Il modo migliore per raggiungerla, però, in quella posizione non era altro che l'elicottero. Le squadre di terra avrebbero impiegato troppo tempo. 

Dall'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo si è quindi levato in volo l'eliambulanza per raggiungere la bambina ferita. Portata a vale, è stata poi trasportata in codice verde all'ospedale Fatebenefratelli di Erba da un'ambulanza di Lariosoccorsi.