Frontale con un'auto a Mandello: giovane motociclista grave all'ospedale di Lecco

MANDELLO DEL LARIO - Un motociclista di 26 anni residente a Seveso (Mb) è in gravi condizioni all'ospedale Manzoni di Lecco. In sella alla sua moto domenica ha perso il controllo andando a sbattere contro un'auto che proveniva dalla direzione opposta. E' intervenuto l'elisoccorso.

All'uscita dalla galleria ha perso il controllo della sua moto ed è andato a sbattere frontalmente contro un'auto che proveniva dalla direzione opposta sulla statale Lecco-Bellagio: un ragazzo di 26 anni residente a Seveso (Mb) è ora in gravi condizioni all'ospedale Manzoni di Lecco.

L'incidente è avvenuto domenica verso le 16.30. Il giovane, in sella alla sua Yamaha, era seguito a breve distanza da un amico di Paderno Dugnano (Mi) col quale era andato a fare un giro sul lago. All'improvviso ha sbandato ed è finito nella corsia opposta mentre stava arrivando una Fiat 500 guidata da un turista olandese.

L'impatto è stato inevitabile. Il sevesino è stato sbalzato dalla sua moto che si è schiantata contro la scarpata. Subito le sue condizioni sono apparse critiche. Sul posto è intervenuta la Polizia stradale con un'ambulanza dell'Associazione Volontari Soccorso Bellagio. Le sue condizioni, però, sono apparse critiche fin da subito: dopo essere stato intubato è stato trasportato in codice rosso con l'elisoccorso all'ospedale Manzoni di Lecco. Ricoverato in prognosi riservata, si teme soprattutto per eventuali lesioni interne.

La circolazione sulla statale è andata il tilt: la strada, per consentire le operazioni di soccorso, è stata chiusa per quasi un'ora e mezza.