Arresto all'Iperal: prende superalcolici ma non vuole passare dalla cassa

CIVATE - Non contento del furto che stava compiendo ai danni del supermercato Iperal, per guadagnarsi l'uscita ha aggredito l'addetto alla sicurezza. Il giovane, B.G. di 28 anni, è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria.

E' andato al supermercato per fare la spesa, ma si è 'dimenticato' di passare dalle casse. Un giovane, nel pomeriggio di ieri, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di rapina impropria.

Il giovane, B.G. di 28 anni residente in provincia, nel primo pomeriggio è entrato all'Iperal come un normalissimo cliente. La sua attenzione si è concentrata sul reparto dei superalcolici. Una volta preso ciò che gli interessava, per un valore di 80 euro, si è diretto verso l'uscita.

L'addetto alla sicurezza, aggredito dal giovane nel tentativo di fuggire, è riuscito comunque a bloccarlo. Pochi istanti più tardi sono arrivati i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Lecco che lo hanno arrestato con l'accusa di rapina impropria in attesa del processo per direttissima.