Alpinista precipita sulla Grignetta, interviene il Soccorso alpino

MANDELLO DEL LARIO - Stava scalando la Piramide Casati insieme ad amici quando, all'improvviso, nonostante la corda e i dispositivi di sicurezza, ha fatto un volo di alcuni metri: un alpinista di 34 anni ieri mattina è stato trasportato all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.

Un volo di alcuni metri mentre era impegnato a scalare la Grignetta insieme ad amici: un uomo, ieri mattina, non riuscendo più a muoversi è stato raggiunto dagli uomini del Soccorso alpino che lo hanno trasportato in codice giallo all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.

L'alpinista, 34 anni, è caduto rovinosamente mentre era stava scalando la Piramide Casati. Con corda e dispositivi di sicurezza, che hanno evitato il peggio e che, tuttavia, non sono stati sufficienti per permettergli di riprendere la scalata riunendosi ai suoi amici.

Sono stati proprio loro che, vedendolo un po' malconcio, hanno preferito chiamare il Soccorso alpino. Si è levata in volo l'eliambulanza dell'ospedale di Como con i tecnici del Cnsas (Centro nazionale soccorso alpino speleologico) e i Vigili del fuoco che, dopo un'oretta di intervento, sono riusciti a issarlo a bordo con il verricello e a trasportarlo in ospedale. Per l'alpinista si sospettano lesioni, ma non è in pericolo di vita.