I cani sporcano i marciapiedi, il sindaco non si arrende: l'esame del Dna per identificarli

MALNATE - Andate in giro con il vostro cane senza preoccuparvi di raccogliere con il sacchettino ciò che lascia sul marciapiede? In città questo atteggiamento ha vita breve: arriva l'esame del Dna per identificare il vostro animale e risalire a voi

I cani sporcano i marciapiedi e i loro proprietari si dimostrano incivili non preoccupandosi di raccogliere il tutto col sacchettino? D'ora in poi dovranno stare attenti: perché a Malnate arriverà l'esame del Dna per identificarli e per fare pagare una multa salatissima.

Una novità incredibile quella prospettata dal sindaco Samuele Astuti e da Giuseppe Riggi, assessore all'Ambiente, destinata a diventare un punto di svolta contro l'imbrattamento dei marciapiedi e il degrado di tutte le città. La tecnologia al servizio del Comune per debellare un fenomeno che, oltre a essere segno di inciviltà, infastidisce davvero tutti.

A Malnate, del resto, di fronte al problema non sono rimasti con le mani in mano. Le buone le hanno provate tutte, con campagne di sensibilizzazione. Ora si passa alle maniere cattive e alle sanzioni. Previste anche prima, ma di difficile attuazione perché non è facile sorprendere il proprietario incivile che porta a spasso il cane sporcando il marciapiede.

Ora la svolta. Grazie alla collaborazione con il servizio veterinario della Provincia di Varese si procederà in prima battuta a dotare la Polizia locale di un lettore di microchip. E' il primo passo per poter stabilire se l'animale è correttamente registrato all'anagrafe canina. Completata questa operazione, si passerà alla fase due: il prelievo della saliva affinché si possa fare il test del Dna a tutti i cani custoditi nel territorio.

Una volta ottenuto questo dato, sarà possibile multare facilmente i cittadini che non rispettano le regole con i loro cani: trovati gli escrementi sul marciapiede, sarà sufficiente farli analizzare per rintracciare il Dna e abbinarlo a quello corrispondente già registrato. La multa, c'è da starne certi, dopo avere orchestrato un meccanismo simile sarà davvero salatissima.