Latitante da quasi un anno, romeno arrestato al valico di Brogeda

COMO - Un anno fa il giudice aveva deciso nei suoi confronti per la custodia cautelare in carcere, poiché dopo il furto a Limbiate e la condanna ai domiciliari. si era reso irreperibile. Un romeno di 25 anni, nella serata di martedì, è stato intercettato dalla Polizia al valico di Brogeda e subito arrestato.

Irreperibile dopo il furto, è stato arrestato a distanza di un anno quando meno se lo aspettava: un romeno martedì sera è stato intercettato dalla Polizia di frontiera di Ponte Chiasso e condotto alla casa circondariale di Como.

Verso le 20 la vettura su cui viaggiava con altre tre connazionali, una Mercedes Classe A, è stata infatti fermata al valico di Brogeda con provenienza dalla Svizzera. Dai controlli è emerso che il venticinquenne risultava positivo nella banche dati. In particolare era latitante da quasi un anno poiché destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano l'1 agosto 2014.

Il romeno, ai domiciliari per furto in un'abitazione a Limbiate (Mb), si era reso irreperibile e pertanto l'autorità giudiziaria aveva applicato la misura della custodia cautelare in carcere. La Polizia lo ha subito portato al Bassone.