Ladro di biciclette nel milanese, arrestato dai Carabinieri

NOVEDRATE - Un ladro tecnologico è stato intercettato domenica dai Carabinieri alla stazione di Bollate. Aveva fotografato con il cellulare una bicicletta, poi portata via grazie al solito tronchese: i militari hanno scoperto che prima di salire in sella l'aveva messa in vendita su un sito Internet.

E' andato alla stazione di Bollate (Mi), ma al treno ha preferito la bicicletta. Con un unico problema: non era la sua. Domenica R.D., un uomo di 45 anni residente a Bollate, è stato bloccato dai Carabinieri.

L'uomo non era un ladro di biciclette qualunque: era anche tecnologico. Tanto che dopo averla vista legata con la catena, l'ha subito fotografata con il cellulare. E' stato proprio questo inconsueto ad attirare l'attenzione di un Carabinieri, in quel momento non in servizio, che ha subito chiamato sul posto i suoi colleghi.

Nel frattempo il ladro, dopo avere armeggiato con il cellulare, è passato agli attrezzi più tradizionali: un bel tronchese per rompere la catena e per salire in bicicletta e allontanarsi.

In quel momento, però, sono arrivati i militari che lo hanno fermato. La perquisizione personale ha permesso di accertare che, oltre a essere munito di attrezzi da scasso, aveva pubblicato la fotografia della bicicletta sul sito Subito.it per metterla in vendita raccogliendo già qualche manifestazione di interesse.