In macchina una mazza da baseball, denunciato il proprietario

COMO - La sua professione è quella di vigilantes privato e, per la sua sicurezza e difesa personale, circolava con una mazza da baseball in legno dietro al sedile della sua automobile. Notato dagli agenti della Polizia, è stato accompagnato in Questura e denunciato a piede libero.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Circolava tranquillamente a bordo della sua automobile, ma dietro al sedile custodiva una mazza da baseball: un romeno, nei giorni scorsi, è stato denunciato a piede libero dalla Questura.

A far scoprire l'esistenza di questa arma impropria è stato un normale controllo della Polizia di Stato, impegnata nel pattugliamento del territorio in località Prestino.

Gli agenti, dopo aver compiuto le operazioni rito controllando i documenti di identità del conducente e del passeggero, hanno notato dietro al sedile di quest'ultimo una mazza da baseball in legno.

Il conducente, A.R.D. di 26 anni, romeno, ha risposto che essendo un vigilantes privato aveva deciso di utilizzare la mazza per difesa personale. Accompagnato in Questura, è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.