In casa 35 mila euro e il kit per il confezionamento della droga: 5 marocchini denunciati

CARIMATE - Cinque marocchini visti ripetutamente dai Carabinieri in atteggiamenti sospetti a Meda (Mb). Domenica il blitz nell'abitazione di uno a Carimate: non c'era la droga, ma ben 35 mila euro oltre al solito materiale per il confezionamento delle dosi. Sono stati denunciati.

I Carabinieri li avevano visti spesso nel territorio cittadino in atteggiamenti sospetti: la convinzione era che questi cinque marocchini fossero dediti all'attività di spaccio. Quando domenica hanno fatto irruzione nella loro abitazione, però, non hanno trovato stupefacenti ma solo il necessario per il confezionamento della droga e soldi in contanti. Li hanno denunciati a piede libero.

Tanti soldi, a dire il vero, perché nell'abitazione di Carimate, dove risiede uno del gruppo, un quarantenne, al termine della perquisizione i militari della Compagnia di Seregno hanno trovato 35 mila euro in banconote di piccolo taglio.

Insieme al padrone di casa c'erano altri quattro suoi connazionali: uno di 30 anni residente a Milano, uno di 29 che arrivava dal pavese, uno di 26 presente in Italia senza fissa dimora.