Il centauro caduto domenica notte a Brienno non ce l'ha fatta: morto in ospedale

BRIENNO - L'incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica si è concluso in tragedia: Emanuele Fazio, il giovane ventenne caduto mentre era in sella alla sua moto insieme alla fidanzata, è morto all'ospedale Sant'Anna di Como. Per lei solo ferite di lieve entità

Dall'ospedale Sant'Anna di Como arriva la notizia che nessuno vorrebbe mai sentire: Emanuele Fazio, il ventenne caduto con la sua motocicletta sulla statale Regina nella notte tra sabato e domenica, è deceduto.

Il giovane, residente a Carate Urio, era stato soccorso verso le 3.30 all'altezza di Brienno. Stava tornando verso Como, dove abita la sua fidanzata di 21 anni che era in sella con lui.

Per cause imprecisate è caduto a terra. Sull'accaduto stanno indagando i Carabinieri di Menaggio, ma pare che non ci siano altri mezzi coinvolti nell'incidente.

I due ragazzi erano stati portati all'ospedale Sant'Anna. Lui, in particolare, trasportato in codice rosso, appariva in gravi condizioni. Per lei, invece, fortunatamente solo ferite di lieve entità.

Poi, purtroppo, la brutta notizia. I medici, nonostante gli sforzi e le cure, non hanno potuto fare altro che arrendersi di fronte all'evidenza.