Il casinò di Campione d'Italia diventa leader: Venezia cede il passo dopo 15 anni

CAMPIONE D'ITALIA - Il casinò è il primo in Italia nel 2015 quanto a proventi. Lo rivela il sito specializzato Gioconews.it spiegando che i 95 milioni di euro di proventi corrispondono a un +4,9% rispetto all'anno precedente. Venezia perde il primato dopo 15 anni di leadership consecutivi.

Unico casinò che ha registrato un incremento negli ultimi dodici mesi: Campione d'Italia, secondo il sito specializzato Gioconews.it, al termine del 2015 è quello che ha realizzato i maggiori proventi. Anche più di Venezia che perde il primato dopo 15 anni consecutivi.

Il casinò di Campione d'Italia, soprattutto grazie alle slot machine, è riuscito a chiudere l'anno in crescita: un +4,9% che equivale a proventi per 95 milioni di euro (una quota di mercato del 31,9%).

Tanto è bastato per superare, sebbene di poco, il casinò di Venezia che, invece, ha chiuso l'anno in negativo: il calo del 3,2% porta proventi per 93,1 milioni di euro e una quota di mercato che corrisponde al 31,3%.

Al terzo posto il casinò di Saint Vincent: per la casa da gioco valdostana, che ha tentato un rilancio e che ha raccolto i frutti a partire dalla seconda metà dell'anno (alla fine un +1%), il bilancio è di 64,7 milioni di proventi con una quota di mercato pari al 21,7%

Ultimo in classifica tra i casinò italiani è quello di Sanremo, che ha chiuso il 2015 con un -2,2% pari a 45,2 milioni di euro di proventi. La quota di mercato è del 15,2%.