I cinesi girano un film a Como e cercano comparse: il casting al Teatro Sociale

COMO - Un film di una casa di produzione cinese con scene da girare in Italia. Dopo le riprese effettuate lunedì a Milano, nei prossimi giorni toccherà a Como. Servono numerose comparse tra i 18 e i 40 anni, il casting si svolgerà nel foyer del Teatro Sociale

Una città che conquista tutti. Dopo aver attirato George Clooney e aver destato stupore nelle sue amicizie d'oltreoceano che passano da queste passi a trovarlo, dopo aver incantato anche Mark Zuckerberg, Como è adorata anche dai cinesi: la Lotus Film srl è stata incaricata da una società di produzione di preparare ed organizzare le riprese in Italia di un importante film le cui riprese, iniziate a Milano il 29 agosto, proseguiranno a Como nelle giornate del 2-5-6-7-8 settembre. 

Poiché occorre un considerevole numero di comparse, sarà fatto un apposito casting di selezione in città. Il Teatro Sociale di Como ha messo a disposizione il foyer per il casting che avverrà domani e venerdì dalle 11 alle 19, ingresso da via Bellini. Gli interessati si devono presentare direttamente nei giorni e orari indicati ingresso da via Bellini del Teatro e ulteriori informazioni verranno date dalla produzione in loco. Si cercano comparse maschili e femminili di età compresa tra i diciotto e i quaranta ed è previsto un rimborso da parte della società di produzione. 

Il film sarà distribuito nella sola Cina in più di 4000 sale e in tutto il resto dei paesi Asiatici e in seguito in alcuni Paesi europei. 

Si tratta di un’importante occasione per la città e per la cinematografia italiana: negli ultimi anni l’Italia ha ospitato produzioni internazionali del calibro di Ben Hur, 007-Spectre, Wonder Woman e “John Wick – Chapter II” entrambi in uscita nel 2017, rilanciando l’industria cinematografica del nostro paese e rafforzando la nostra immagine e professionalità nel mondo. 

In particolare, Lotus Film srl è una società italiana leader da più di vent’anni nel campo delle produzioni di film per iI cinema e per la televisione, nonché di programmi televisivi, spot pubblicitari e fotografici, quali: Miami Beach (2016) Production Company (co-production); La pazza gioia (2016) Production Company; Perfetti sconosciuti (2016) Production Company; Il professor Cenerentolo (2015) Production Company; Le leggi del desiderio (2015) Production Company; Italiano medio (2015) Production Company; Ti sposo ma non troppo (2014) Production Company. 

Il Comune di Como, nell’ambito dell’attività di film commission promossa dall’Ufficio Comunicazione, diretto da Valeria Guarisco, ha garantito alle riprese il necessario supporto tecnico-organizzativo. 

Considerata l’importanza della promozione svolta dalle produzioni cinematografiche e televisive, Palazzo Cernezzi ha firmato, nel dicembre del 2014, un protocollo d’intesa con la fondazione Lombardia Film Commission. L’ente no profit, istituito da Regione Lombardia, Comune di Milano, Unioncamere Lombardia e Fondazione Cariplo, si occupa di promuovere sul territorio lombardo la realizzazione di film, fiction Tv, spot pubblicitari, documentari e ogni altra forma di produzione audiovisiva per aumentare la visibilità, pubblicizzare i servizi della Regione Lombardia e favorire ricadute economiche sui territori che ospitano le riprese.